Tweet

Oltre al fatto che la Bibbia è un libro sull’amore di Dio verso di noi, contiene molte storie più piccole sull’amore. Guarda il video della canzone Amazing Love di Chris Tomlin a destra o puoi prendere il video direttamente attraverso You Tube. Ecco 5 riassunti delle Scritture sull’amore.

Giacobbe e Rachele – Storia d’amore dell’Antico Testamento

Dopo che Giacobbe fuggì da suo fratello Esaù, andò a vivere con la famiglia di sua madre ad Haran. Mentre cercava suo zio Labano, Giacobbe incontrò Rachele, la figlia di Labano. Si prendeva cura delle pecore di suo padre. Rachele portò Giacobbe da Labano che gli diede un lavoro e un posto dove stare.

Giacobbe negoziò con Labano per lavorare per lui per sette anni. In cambio Labano avrebbe dato sua figlia Rachele a Giacobbe come sua moglie. La Bibbia dice in Genesi 29: 20, ” E Giacobbe servì sette anni per Rachele; e gli sembrarono solo pochi giorni, per l’amore che aveva verso di lei.”

Alla fine dei sette anni Labano offrì la mano di sua figlia in matrimonio. Tuttavia, al matrimonio Labano indusse Giacobbe a sposare Lia, la sorella maggiore. Perché, ha detto, non era giusto che la figlia più giovane si sposasse prima. La Bibbia dice che Giacobbe continuò a lavorare per Labano altri sette anni per avere Rachele come moglie.

Jacob acconsentì originariamente a un contratto di sette anni per sposare la ragazza che amava. Anche dopo l’inganno, ha continuato a lavorare per altri sette anni per la mano di Rachele.

Rut e Naomi – Donne della Bibbia

Naomi si trasferì con la sua famiglia da Betlemme di Giuda a Moab durante una carestia. Mentre era a Moab suo marito morì e i suoi due figli sposarono donne Moabite. Anche i suoi due figli morirono e Naomi scelse di tornare in patria.

Mentre si preparava ad andare disse alle sue nuore vedove che dovevano tornare dalle loro famiglie. Una delle figlie, Orpah, ha scelto di tornare al suo popolo e alle sue tradizioni. Rut, però, rimase con Naomi e promise di starle accanto fino alla morte.

I versetti di Rut 1:16 e 17 sono la base per i voti nuziali tradizionali oggi. Rut disse a Naomi: “Non chiedermi di lasciarti o di non tornare dal seguirti: perché dove andrai tu, io andrò; e dove tu alloggerai, io alloggerò; il tuo popolo sarà il mio popolo, e il tuo Dio il mio Dio; dove tu morirai, io morirò, e là sarò sepolto; il Signore mi faccia così, e anche di più, se non la morte separi te e me.”

Rut e Naomi tornarono a Betlemme-Giuda e Rut sposò Boaz, una parente di Naomi. Insieme erano i bisnonni del grande re Davide.

Davide e Gionatan – Storia biblica degli amici

Il re Saul era geloso del giovane Davide. Questo avvenne in parte perché Davide stava guadagnando popolarità e in parte perché Dio aveva già detto a Saul che il suo regno non sarebbe continuato. Samuele aveva già unto Davide come prossimo re in 1 Samuele 16 prima che Davide uccidesse Golia nel capitolo 17.

L’ira di Saul verso Davide aumentò con il passare degli anni.

Anche se Gionatan sapeva che suo padre odiava Davide e che Davide sarebbe diventato il prossimo re di Israele, Gionatan e Davide divennero buoni amici. La Bibbia dice in 1 Samuele 18:1, ” Jonathan l’anima di Gionatan era unita all’anima di Davide e Gionatan lo amava come l’anima sua.”

Secondo 1 Samuele 13 c’erano solo due spade nel regno. Il re Saul ne possedeva uno e suo figlio Gionatan l’altro. Mentre Davide si preparava a fuggire da Saul, Gionatan consegnò la spada a Davide.

Logicamente Gionatan sarebbe diventato il prossimo re in Israele, ma sapeva che la mano di Dio era su Davide. Scelse di aiutare l’uomo che Dio aveva unto invece di combatterlo per gelosia.

Buon Samaritano – Una lezione biblica sull’amore

Una delle parabole di Gesù era la storia del Buon Samaritano trovata in Luca 10. Un avvocato venne da Gesù e voleva dimostrare al Signore che non era una persona cattiva. Gesù gli disse che aveva bisogno di amare Dio con tutto il suo cuore e i suoi vicini intorno a lui. L’avvocato voleva scoprire esattamente chi Gesù intendeva dire fossero i suoi vicini. In risposta Gesù raccontò la storia del Buon Samaritano.

Un ebreo fu picchiato e lasciato mezzo morto per strada. Passarono un sacerdote e un Levita. Anche se erano ebrei, hanno scelto di lasciare l’uomo in pace pensando che non era la loro responsabilità. Un samaritano vide l’uomo e si offrì di curarlo di nuovo in salute anche se gli Ebrei disprezzavano i samaritani. Il samaritano pagò le cure mediche necessarie e si offrì di pagare di più se necessario.

Anche se gli ebrei non avrebbero attraversato la strada per aiutare il loro connazionale, un samaritano si rese conto che tutti gli uomini sono suoi vicini e mostrò amore e compassione. Gesù disse all’avvocato che anche lui doveva mostrare amore a quelli che lo circondavano.

Gesù – La più grande storia d’amore

La più grande storia d’amore è la storia di Gesù Cristo. Fin dall’inizio della Bibbia, Dio ha mostrato il Suo amore all’uomo. Anche se richiede la morte come punizione per il peccato, Dio promise un redentore che sarebbe venuto sulla terra per salvare l’umanità. Molte storie nell’Antico Testamento sono usate come esempi per aiutarci a capire l’amore di Dio attraverso Gesù Cristo.

I sacrifici dell’Antico Testamento dovevano indicare alle persone il sacrificio finale: Gesù Cristo. Mentre l’uomo ha peccato, può essere reso giusto agli occhi di Dio attraverso un sacrificio sostitutivo a suo favore. Questo sacrificio era Gesù sulla croce.

La morte di Gesù sulla croce al posto dei peccatori garantisce la salvezza di coloro che vengono a lui in cerca di perdono per i loro peccati. Questo perdono può essere avuto come un dono gratuito (Romani 6:23).

La più grande storia d’amore nella Bibbia può essere riassunta nel meraviglioso versetto di Giovanni 3:16:

“Poiché Dio ha tanto amato il mondo, da dare il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.”