I social media stanno gradualmente passando da un lusso o un passatempo a una necessità assoluta per individui e aziende. Facebook da solo ora vanta 1,86 miliardi di utenti mensili attivi (circa 1 su 4 persone sulla terra) e ha generato più di million 26 milioni di entrate pubblicitarie l’anno scorso.

In superficie, sembra che il futuro sarà diviso tra le icone dei social media come Facebook, Twitter, e più siti di social media di nicchia come Instagram o Snapchat. Tuttavia, se hai chiesto a qualcuno nei primi anni 2000 quale sarebbe stato il futuro dei social media, probabilmente avrebbero detto MySpace e forse un paio di nuove piattaforme.

Il mondo dei social media non smette mai di evolversi e l’impatto che produce è quasi troppo diffuso per essere compreso. Quindi, per ottenere un po ‘ di informazioni sull’argomento abbiamo chiesto a un gruppo di esperti del settore What

Qual è il futuro dei social media?

Le loro risposte potrebbero sorprenderti

Brent Broadnax, Fondatore & Managing Partner di NerdBox

“A mio parere, i social media sta per diventare solo sempre più onnipresente. Sarà incorporato in dispositivi di casa intelligente, ogni dispositivo mobile che porti, anche nel tuo veicolo. Dal momento che i social media volevano dare agli altri uno sguardo nella tua vita quotidiana, il futuro probabilmente continuerà questa tendenza.”

Tom Brown, Assistente marketing di Shiply

“Personalmente, penso che il video sarà presto prendere in consegna l’intero mercato. Aziende come Snapchat hanno rivoluzionato il nostro modo di comunicare tra loro. I contenuti scritti vengono lasciati indietro per i contenuti video, con una crescente domanda di live-stream.

Mi aspetto che tutte le piattaforme di social media forzino una grande spinta verso aggiornamenti e stati video. Facebook sono già state rendendo più facile per gli utenti di video live-stream e altri sono sicuri di seguire.”

Heidi Gammuac, Senior Content Manager presso l’Agenzia

“I social media sono in continua evoluzione ad un ritmo frenetico. Alcune tattiche di social media che erano efficaci solo un paio di anni fa non sono più rilevanti oggi. Per questo motivo, è difficile individuare dove i social media saranno cinque anni da oggi, per non parlare di 10-15 anni. Di questo passo, poiché i social media sono diventati così pervasivi, le aspettative del pubblico sul mezzo continueranno a crescere.

Come con i siti web di oggi, in futuro le imprese non avranno altra scelta che avere una forte presenza sui social media. Dovranno coltivare una personalità autentica su diverse piattaforme, il che significa anche valutare costantemente dove sono i loro pubblici e rimanere aggiornati. Inoltre, il tempo per affrontare le richieste sui social media, dalle semplici domande, al servizio clienti e persino alle situazioni di crisi molto probabilmente accelererà.”

Joseph Luckett, Fondatore & CEO di Affluent Solution Group

“I social media sono uno spazio in rapida evoluzione in cui tempi di consegna rapidi, efficienza e adattabilità sono fondamentali. Questo panorama è dominato dalla creazione di contenuti, dal coinvolgimento degli utenti e dalle impressioni. Ma cosa ha in serbo il futuro dei social media? Come fondatore e CEO di Affluent Solution Group, ho una visione a volo d’uccello delle ultime tendenze e sviluppi.

Prevedo che tra un decennio, i social media saranno meno sulla generazione di un elevato volume di interazioni degli utenti e più sull’interpretazione dei dati raccolti da questi scambi. Le aziende in grado di raccogliere e tradurre dati in informazioni utilizzabili saranno in grado di sviluppare strategie di marketing all’avanguardia che rispondano meglio alle esigenze e agli interessi dei singoli clienti, consentendo una personalizzazione di massa. A sua volta, questo renderà più facile creare un’esperienza multimediale più interattiva, poiché i clienti non solo consumano ma creano anche informazioni rilevanti per le aziende.”

Teresa Walsh, responsabile marketing di Cazana.com

“Stiamo già iniziando a vedere questo accadere con le persone che ora condividono immagini di esperienza a 360 gradi sul sito di social networking creando per noi un mondo virtuale. Pokemon go ha reso la realtà aumentata un successo globale e questo crescerà solo nei prossimi anni con altre aziende come IKEA che ora saltano sul carro.

In 10-15 anni questa sarà la norma. Invece di immagini di profilo, avremo avatar 3D e siti di social media diventeranno i nostri mondi virtuali dove possiamo giocare a giochi virtuali di ping pong con gli amici o andare in vacanza con immagini a 360 gradi in tempo reale e aggiornamenti video e interagire con i marchi in modi unici e nuovi.”

George Smith, Digital Marketing & PR Assistant presso InfiSIM

“I social media sono al centro di tutto ciò che facciamo, ma con lo sviluppo di tecnologie come l’Internet of Things (IoT) possiamo aspettarci che i social media diventino molto più integrati nelle nostre vite. Questa nuova era dei social media si allontanerà dagli smartphone e dai tablet e inizierà ad essere presente nelle nuove tecnologie come gli elettrodomestici intelligenti e le auto autonome. Man mano che le piattaforme social iniziano a utilizzare l’IA per conoscere le nostre vite, saremo in grado di comunicare con i nostri dispositivi per scoprire cosa stanno facendo i nostri amici invece di affidarci a un tweet o allo stato di Facebook.

Mi aspetto anche che i social media siano più orientati alle notizie. Il nostro interesse per i social media si è allontanato dal “frugare” l’un l’altro; ora siamo affamati di sapere cosa sta succedendo nel mondo. I social media si concentreranno sulla fornitura di funzionalità di notizie più avanzate nei prossimi anni.”

Amanda Maxwell, Senior Account Executive presso Hubb House Public Relations

“Credo che i social media continueranno a evolversi e a prendere il sopravvento nei prossimi 10 anni come principale iniziativa di pubbliche relazioni. Lavorare in PR ha contribuito a mostrare quanto sia diventato influente il social media e, se usato correttamente e in piena misura, ha dimostrato di restituire un ROI elevato per le aziende.

Social media non è solo solo un driver di traffico al tuo sito web o azienda, ma anche diventando quasi un sistema di revisione. Le persone cercheranno marchi di abbigliamento, ristoranti, ecc. per vedere chi partecipa con il tuo marchio, ottenere idee e convalidare l’azienda in base alla quantità di follower e coinvolgimento che hai.

Le persone tra i 18 e i 40 dati demografici stanno controllando le pagine Instagram prima di Yelp, che è un enorme segno rivelatore di dove stanno andando i social media e quanto sia importante per le aziende, che è esattamente il motivo per cui ho iniziato Social da Amkmaxwell.”