–@Il mandato di sette anni di LisaCornwellGC al Golf Channel si è recentemente concluso. Ha parlato sui social media su come è stata trattata lì, e ora si unisce al podcast per raccontare la sua storia.

Mela: https://t.co/I0mWYhWd1O pic.twitter.com/pbaeZsjpsJ

— No Laying Up (@NoLayingUp) Gennaio 4, 2021

Un altro capitolo nei conti delle accuse di sessismo nei media, come riportato in USA Today.

Pubblicità

Lisa Cornwell, l’ex golfista Razorback, è diventata pubblica dalla fine di sette anni sul Golf Channel, che fa parte della NBC, con lamentele sul trattamento dei dipendenti e in particolare delle donne.

Ha discusso la questione a lungo durante il fine settimana in un podcast, No Laying Up, accompagnato dal suo avvocato, Tom Mars di Fayetteville.

Annuncio pubblicitario

Ha discusso una denuncia che ha depositato presso la Federal Equal Employment Opportunity Commission sulla discriminazione di genere. Le sue lamentele includono essere stato rimosso come ospite della copertura di Golf Channel del NCAA Women’s golf championship in 2019, che è stato ospitato dall’Università dell’Arkansas.

Ha anche raccontato di essere stata rimproverata per aver segnalato che una donna golfista doveva comprare i suoi club piuttosto che averli forniti da un fornitore. Ha detto che il canale ha emesso una correzione ingiustificata e l’ha portata a casa dalla copertura di un torneo.

Pubblicità

Cornwell ha detto che gli eventi sono stati importanti nella sua prossima corrispondenza con l’EEOC.

“Un uomo, nei suoi 60 anni, che era il mio capo, urlando e imprecando e mandandomi a casa per un problema di genere da un torneo di golf femminile nel bel mezzo di una rappresaglia, discriminazione di genere, caso EEOC”, ha detto sul podcast. “Non so quale organizzazione permetta che ciò accada, ma Golf Channel non ha fatto nulla al riguardo.”

Mars carillon alla fine del podcast per discutere la natura discriminatoria di genere delle affermazioni di Cornwell e altre accuse simili contro Golf Channel.

NBC non ha risposto alle lamentele, ha riferito USA Today.

Cornwell, che vive in Florida, ha iniziato a parlare il gen. 1 su Twitter.

Gen. 1, 2021:

Il primo giorno in 7 anni non sono in un contratto con Golf Channel & sono libero di parlare per le molte donne che sono state emarginate, sminuite, rimproverate & trattate come cittadini di seconda classe, incluso me.

I giorni in cui è stato spazzato sotto il tappeto sono finiti.#MoreToCome

Pubblicità