L’anno scorso, Hugh Jackman ha fatto notizia perché è stato diagnosticato e trattato per un tipo di cancro della pelle noto come carcinoma a cellule basali. Nelle ultime settimane, è stato riferito di aver subito un trattamento per il cancro del carcinoma a cellule basali sul naso una terza volta.

Se questo suona spaventoso, essere rassicurati che i tumori delle cellule basali sono estremamente comuni e sono curabili. Infatti, il cancro a cellule basali è il cancro più comune al mondo. Si trova principalmente in individui con pelle chiara ed è correlato con l’esposizione cumulativa al sole. “Sebbene il cancro a cellule basali causi molto raramente la morte, se lasciato incontrollato, può causare danni significativi in aree importanti del corpo come occhi, naso, labbra e mani. Quindi, la diagnosi precoce e il trattamento dei tumori delle cellule basali sono estremamente importanti”, afferma la dott. ssa Julia Tzu, direttore medico della dermatologia di Wall Street e assistente professore clinico presso la NYU School of Medicine.

Quando i tumori delle cellule basali colpiscono aree esteticamente e funzionalmente importanti del corpo come il viso o le mani, una procedura speciale chiamata chirurgia di Mohs può essere utilizzata per rimuovere il cancro della pelle. Infatti, Hugh Jackman ha scelto di sottoporsi a più interventi chirurgici Mohs per rimuovere i tumori della pelle sul suo naso. La chirurgia di Mohs è considerata il modo più ottimale per trattare il cancro della pelle in aree importanti del corpo a causa del suo alto tasso di guarigione e delle sue proprietà di conservazione dei tessuti. Durante la procedura, il chirurgo Mohs (un dermatologo con formazione fellowship in chirurgia Mohs) rimuove piccole strisce di tessuto ed esamina il tessuto al microscopio durante l’operazione, fornendo una lettura in tempo reale se il cancro della pelle rimane ancora ai margini chirurgici.

Poiché la chirurgia di Mohs richiede al dermatologo di interpretare i risultati del tessuto durante la procedura, la familiarità con la diagnosi del tessuto cutaneo è fondamentale per il successo dell’intervento. Sebbene la formazione formale in diagnosi del tessuto cutaneo (dermatopatologia) non sia richiesta per il chirurgo Mohs, avere formalizzato la formazione e la certificazione di bordo in dermatopatologia aiuta certamente nei casi che richiedono più esperienza. Dr. Tzu è l’unico chirurgo Mohs con formazione fellowship e certificazione di bordo in dermatopatologia in tutta New York City è a Wall Street Dermatologia

Queste immagini mostrano è un intervento chirurgico di Mohs fatto a Wall Street Dermatologia che coinvolge il naso, e il risultato post-intervento chirurgico dopo circa 6 mesi.

Nella sua intervista con David Letterman, Hugh Jackman ha annunciato al mondo, “andare per check-up e indossare la protezione solare”. La diagnosi precoce di qualsiasi cancro della pelle è la chiave per il suo trattamento di successo, e l’applicazione di protezione solare di routine e l’evitamento del sole riducono la probabilità di sviluppare il cancro della pelle. Se non l’hai già fatto, fissa un appuntamento con il tuo dermatologo per uno screening del cancro della pelle oggi. Puoi dire che ti ha mandato Wolverine.

AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2020: Hugh Jackman ha condiviso in un video Instagram che gli è stato dato il “tutto chiaro” sulla sua precedente diagnosi di cancro della pelle, ed è stato attivo nel portare la consapevolezza del cancro della pelle a un pubblico più ampio utilizzando la sua piattaforma.

“PROMEMORIA: Ottenere la vostra pelle controllato. Tutto a posto. Assicurati di esserlo anche tu.”- Hugh Jackman su Instagram